Formazione

Presso l’Archivio di Stato di Salerno possono essere effettuati tirocini formativi e di orientamento, come previsto dalla normativa vigente:
(L.24 giugno 1997, n.196 art.18; D.M. 25 marzo 1998 n.142 ).
    L’Archivio, in qualità di soggetto ospitante, ha stipulato apposite convenzioni con alcune Università,  che hanno la funzione di enti proponenti.
   Ai sensi della normativa vigente l’Archivio di Stato di Salerno può ospitare un numero di tirocinanti pari al 10% del personale in servizio, cioè non più di tre tirocinanti contemporaneamente.      
Ai tirocini possono accedere laureandi e, compatibilmente con le esigenze di servizio e con le disponibilità di posti, anche laureati e specializzati.
   Gli interessati possono rivolgersi al funzionario dell’Archivio, responsabile del Coordinamento delle Attività di formazione, per conoscere la disponibilità di posti e concordare le modalità del tirocinio: periodo, orario, tipo di lavoro da svolgere e nome del tutor aziendale.
  Sulla base di quanto concordato  sarà redatto, a cura dell’Università, un progetto formativo in cui saranno indicati: nominativo del tirocinante; struttura ospitante; tempi di accesso; tempi di svolgimento; tutor  dell’ente proponente e tutor della struttura ospitante; compiti assegnati e obiettivi da raggiungere.   Il tirocinio non si configura in alcun caso come rapporto di lavoro, né l’Archivio può farsi carico di alcuna spesa.      

Responsabile: Francesco Innella