Progetto memoria

Diario di prigionia di  Angelino Petraglia

Memorie di   prigionia  di Luigi  Di Lieto

Diario di Carlo Carucci, frammenti

Diario di guerra di Ugo Paolillo

Testimonianza di Bruno Bossi Bombardamenti a Salerno del 1943

Cartoline dal fronte di Alfonso Maffeo (1915-'18)

Scogli e marosi.

Il medico salernitano Achille Talarico tra prima e seconda guerra mondiale

Danilo Nannucci Memoriale

Memoriale      donatoci  in formato pdf dal figlio di Danilo, Giuseppe Mannucci (vedi nota  in calce al documento). Danilo Mannucci, storico antifascista, fu attivista sindacale a Livorno, Marsiglia e Salerno. Qui contribuì a far rinascere la Camera del Lavoro dopo la caduta del fascismo. Nel 1944 fu espulso in maniera immotivata dal Partito Comunista Italiano. In queste pagine, scritte di sue pugno, Danilo Mannucci fornisce la sua versione dei fatti.

Sono raccolte in questa sezione le testimonianze scritte di cittadini salernitani che sono stati coinvolti nell'esperienza della seconda guerra mondiale sia come soldati che come vittime dei bombardamenti.  L'idea è di creare un Archivio della memoria in cui far confluire documenti, lettere, diari, registrazioni, tutto ciò che possa essere utile a ricostruire la storia di quanti, partendo dalla nostra provincia, abbiano dato il loro contributo di partecipazione e sofferenza alla Seconda Guerra Mondiale.